Il Festival di Sanremo

0

 

Il festival della canzone italiana, noto come Festival di Sanremo, è una manifestazione canora nata il 29 gennaio 1951 grazie a un’idea del gestore del Casinò di Sanremo, Pier Busseti, che coinvolse la Rai affinché le note del Festival venissero diffuse nelle case degli italiani. Dopo quattro anni di successi alla radio, il Festival venne trasmesso alla televisione.

I cantanti inizialmente si esibivano al Salone delle feste del Casinò, ma dopo gli anni Settanta, la manifestazione fu trasferita al Teatro Ariston di Sannremo dove si svolge tutt’oggi.

 

Qui, in questo teatro, canzoni come Nel blu dipinto di blu (Volare) di Modugno, vengono cantate per la prima volta, per diffondersi poi nel mondo restando scritte nella storia della canzone.

Gli anni Sessanta furono gli anni più floridi del Festival. Adriano Celentano, Little Tony, Milva, Gigliola Cinquetti, Bobby Solo, Iva Zanicchi, Ornella Vanoni, Bruno Lauzi, solo per citarne alcuni, con le loro canzoni hanno reso popolare la canzone italiana.

 

Adriano Celentano

 

Dal nord al sud, in un’Italia in cui la maggioranza del popolo parlava ancora il dialetto, la diffusione delle canzoni trasmesse alla radio e alla televisione ha contribuito alla standardizzazione della lingua italiana. Non a caso l’Accademia della Crusca, la più prestigiosa istituzione linguistica italiana nata a Firenze nel 1583, ha studiato le canzoni del Festival di Sanremo per analizzare l’evoluzione della lingua.

Tutti gli anni il Festival di Sanremo registra il record di ascolti. Giovani e adulti, bambini e anziani, tutti sono seduti di fronte alla tv per ascoltare le canzoni e scegliere la canzone preferita.

Quest’anno Marco Mengoni ha vinto la 63a edizione del festival di Sanremo con L’essenziale.

 

 

Testo della canzone

 

VOCABOLARIO

 

Canoro: che si riferisce al canto, alla canzone

Gestore: chi gestisce un’impresa

Trasmesso: participio passato del verbo Trasmettere, far sentire alla radio o vedere alla tv

Esibirsi: mostrarsi in pubblico, farsi notare

Citare: nominare, dire dei nomi

Standardizzazione: omologazione, uniformazione a un modello

 

Prof. Martina: italianonline@hotmail.it

 

Post a Reply